GLI INDISPENSABILI IN VALIGIA

1 Ago

Agosto, di solito, è sinonimo di vacanza.

Se ti stai accingendo a preparare la valigia, ecco alcuni prodotti che ti consiglio di prendere.

Che tu vada al mare o in montagna, ricordati sempre di prendere una crema solare adeguata al tuo fototipo. Oltre ad evitare spiacevoli scottature, proteggerai anche la pelle dal foto-invecchiamento.solari

calendula-pomata-100-ml-Una pomata alla Calendula ti sarà utile per alleviare gli arrossamenti dovuti ad esposizione solare ma anche per lenire il prurito causato da punture di insetti, irritazioni da sudore, eritemi o eczemi.

Considerando la stagione ballerina, indispensabile anche uno spray alla propoli per contrastare raffreddori e infiammazioni alla gola, causati dagli sbalzi di temperatura.spray propoli

Se in vacanza l’attività intestinale rallenta, saranno utili integratori ricchi di fibre e mucillagini come lino, psillio, fichi e tamarindo, ottimi regolarizzatori non invasivi.

gel-arnica-freddo-100-mlUn ultimo prodotto che io non scordo mai di portare con me è un gel all’arnica. Soprattutto se viaggi con dei bambini, l’arnica è perfetta in caso di cadute, botte e piccoli traumi. Ha un’azione antinfiammatoria e favorisce il riassorbimento degli ematomi. Indispensabile anche per chi fa escursioni in montagna per donare sollievo ai muscoli affaticati.

E se soffri di mal d’auto o mal di mare, tieni  qualche pezzo di zenzero candito a portata di mano. Masticandolo allevierà il senso di nausea.

Se siete in partenza vi auguro BUONE VACANZE!

Io intanto ne approfitto per comunicarvi che sarò aperta anche tutto agosto ad eccezione dei gironi 15 e 16.

Denise

Annunci

MAI PIU’ GAMBE PESANTI

24 Giu

Con il caldo di questi giorni probabilmente si saranno accentuati i problemi legati alla sensazione di pesantezza e imagesgonfiore a livello delle gambe a cui, a volte, si possono aggiungere formicolii o manifestazioni dolorose.

Vediamo alcuni accorgimenti per mettere le “ali” ai piedi:

  1. ACQUA FRESCA E PEDILUVI soprattutto nella stagione estiva è importante bere almeno due litri di acqua al giorno per evitare la disidratazione ma anche per eliminare le tossine e sconfiggere la ritenzione idrica. Ma i benefici dell’acqua fresca si possono apprezzare anche in pediluvi e brevi docce, direzionando il getto pediluvioverso le zone più sofferenti. Maggiori benefici si avranno aggiungendo all’acqua del pediluvio oli rinfrescanti come lavanda, menta, timo e rosmarino.
  2. MASSAGGI affidatevi ad operatori esperti per un buon massaggio linfodrenante oppure procedete da soli con movimenti circolari delle mani, da compiere a partire dalle caviglie procedendo verso l’alto. In commercio si possono trovare diverse formulazioni che potrete utilizzare per i vostri massaggi: io vi consiglio la pomata BENEX, di Erboristeria Magentina, con Centella asiatica, Ippocastano, benexAmamelide e Arnica in grado di riattivare la circolazione. La formulazione in gel contiene anche mentolo per una gradevole azione rinfrescante. Se invece siete amanti delle formulazioni Home Made, potete preparavi un olio da massaggio semplicemente aggiungendo qualche goccia di olio essenziale di limone e rosmarino ad olio di mandorle dolci.olio da massaggio
  3. FITOTERAPIA diverse sono le piante che ci possono aiutare a ritrovare gambe leggere. Vite rossa, Centella, Ippocastano, Ginkgo biloba e Mirtillo sostengono macro e micro circolo, diminuiscono la permeabilità capillare e ne aumentano la resistenza. Il loro utilizzo è controindicato in coloro che sono in cura con farmaci antiaggreganti e anticoagulanti. Anche il meliloto favorisce la circolazione venose oltre a sostenere la circolazione linfatica. Betulla, Pilosella, Ortosiphon, Ciliegio peduncoli e Ananas gambo favoriscono il drenaggio dei liquidi corporei.

Oltre a questi suggerimenti ricordate che una sana alimentazione e una moderata attività fisica sono fondamentali per il benessere dell’intero organismo.

Per il gonfiore causato da ritenzione idrica è bene evitare cibi salati, confezionati, salumi e formaggi. Per l’effetto benefico sulla circolazione e per i processi depurativi sono consigliati fragole, ribes, mirtilli, kiwi e agrumi ricchi in flavonoidi e vitamina C.

Infine concedetevi brevi passeggiate nelle primissime ore del mattino e alla sera quando l’afa concede un po’ di tregua.

A presto

Denise

 

7-8 Giugno: un week end tutto naturale!

3 Giu

download

Se siete appassionati di discipline naturali o se vi state avvicinando lentamente a questo mondo, non potete mancare sabato 7 e domenica 8 al Naturalia.

L’evento si svolgerà nella giornata di sabato7 giugno dalle ore 16,00 alle 22,00 e domenica 8 dalle ore 10,00 alle 20,00, a Crevalcore presso il centro sportivo in Via Caduti di Via Fani.

Durante le due giornate potrete assistere a conferenze, dimostrazioni, spettacoli, lezioni e mercatino naturale. Sarà inoltre possibile provare gratuitamente shiatsu, massaggio cinese, massaggio thai, massaggio hawaiano, hatha yoga, pranoterapia, reiki, massaggio ayurvedico, riflessologia plantare, cristalloterapia…

Per maggiori informazioni potete consultare il sito www.naturaliabo.com.

Vi aspetto anche io con il mio banchetto, non mancate!

Denise

 

A PROPOSITO DI ALGHE….

16 Mag

algaQuando parliamo di Alghe probabilmente pensiamo con disprezzo a quelle foglioline che galleggiano in riviera e che tanto ci infastidiscono, ma confrontate con le piante eduli terrestri, alcune alghe, pur con notevoli differenze tra i diversi gruppi sistemici, appaiono sensibilmente più ricche di proteine, carboidrati e soprattutto di sali minerali e oligoelementi. Notevole è anche il patrimonio vitaminico. Possiamo quindi dire che le alghe sono molto utili per il benessere dell’organismo. Prendiamone in considerazione alcune:

ALGA KELP (Fucus Vescicolosus) Caratteristica dell’Atlantico e delle zone scandinave, presenta un colore bruno scuro ed un odore salmastro, una volta essiccata. Ricca di iodio stimola il metabolismo favorendo la perdita di peso. Viene consigliata per i suoi effetti diuretici e come coadiuvante nei trattamenti anticellulite. Altri componenti importanti sono fitosteroli, polifenoli e vitamine A, B1, B2, C, D e E. Presenta anche proprietà rimineralizzanti e antinfiammatorie.19

KLAMATH (Aphanizomenon Flos Aquae ) Alga d’Acqua dolce, vive solo nell’omonimo lago dell’Oregon. Ricca di acidi grassi essenziali, Omega 6 e Omega 3, presenta un non trascurabile quantitativo di proteine e viene considerata un alimento particolarmente energetico. Ottimo ricostituente in caso di stanchezza, convalescenza e riabilitazione. Agisce come antiossidante e immunoregolatrice. Il consumo di Alga Klamath favorisce la migrazione dei Linfociti -T (Natural Killer Cells) dal sangue verso organi e tessuti entro due ore dall’assunzione. I Linfociti-T agiscono da spazzini essendo i principali responsabili dell’eliminazione delle cellule malate, alterate da virus o trasformazioni maligne. Infine può stimolare una cospicua produzione di globuli rossi, effetto che può essere dovuto all’alto contenuto di vitamina B12.download (1)

KOMBU (Laminaria Japonica) Particolarmente ricca di Iodio, favorisce il funzionamento della tiroide stimolando il metabolismo. Come per la Kelp il suo utilizzo è controindicato in caso di terapia farmacologica ormonale (Eutirox). Ricca anche di Calcio e Sali minerali. Può essere utilizzata in cucina durante l’ammollo dei legumi per renderli più morbidi e digeribili. Lasciata in infusione nel latte di soia ne incrementa il contenuto in calcio.

SPIRULINA (Arthrospira platensis) Microalga di colore verde-azzurro, presenta un’azione antiossidante e depurativa. La Spirulina contiene dal 60 al 70% di proteine nobili di elevata qualità per la presenza di 8 aminoacidi essenziali. Alto contenuto di vitamine del gruppo B definite ” vitamine anti-stress”. Elevato anche il contenuto di Betacarotene (trasformato nel nostro organismo in vitamina A utile per il trofismo di pelle, capelli, unghie e occhi) e vitamina E.La Spirulina contiene tutti i minerali essenziali per il nostro organismo: ferro, magnesio, manganese, potassio, calcio, fosforo, zinco e il raro selenio. spirulina-marcus-rohrerContrariamente alle alghe marine non contiene Iodio. Altre sostanze importanti sono la Clorofilla (importante per l’eliminazione di sostanze tossiche nell’organismo), la Ficocianina (purificante e antiossidante stimola la formazione del sangue e rinforza il sistema immunitario) e l’Acido Gamma Linoleico (importante per la regolazione della pressione sanguigna e il controllo del colesterolo).

Si potrebbe parlare ancora di tante altre alghe (Wakame, Nori, Arame, Dulse, Hiziki…) tutte caratterizzate da un elevato contenuto di nutrienti benefici per il nostro organismo. Possono essere consumate in insalata o comodamente assunte in compresse sotto forma di integratore alimentare. Sperando di avervi fatto apprezzare maggiormente le alghe, vi saluto

Denise

DEPURARSI DOPO LE FESTE

23 Apr

Durante la Pasqua vi siete concessi qualche peccato di gola e il vostro fisico ne risente?

Non preoccupatevi con pochi accorgimenti ritrovare il giusto equilibrio è possibile!

Un ottimo depurativo per il fegato, spesso provato dagli eccessi alimentari e da qualche bicchiere di troppo, è il Cardo mariano semi. Il suo principio attivo, la Silimarina, agisce da antagonista nei confronti di numerosi agenti epato-tossici. Ha un’azione epatoprotettrice e stimola la capacità di rigenerazione del fegato e la formazione di nuovi epatociti. Il Cardo mariano può essere assunto sotto forma di decotto nella quantità di 1 tazza 3 volte al giorno mezz’ora prima dei pasti principali.cardo mariano

Ottima può essere l’associazione con il Carciofo foglie, in presenza di alti livelli di colesterolo.

clorofillaSe la bocca risulta impastata e si hanno problemi di alitosi, perfetta è la Clorofilla. La clorofillina (complesso idrosolubile della clorofilla) ottenuta da alghe blu-verdi, ha un’azione depurativa e deodorante utile in caso di alitosi e in tutti i casi di secrezione di odori sgradevoli quali eccessiva sudorazione, secrezioni cutanee e incontinenza. Importantissima anche l’azione antiossidante e antitumorale. Clorofilla e Clorofillina inibiscono gli effetti cancerogeni di prodotti chimici alimentari e ambientali quali miscele di polvere di carbone, tabacco e altri residui presenti nel cibo e dovuti ai processi di trasformazione industriale.

Buona depurazione a tutti!

Denise